Alla scoperta del tuo cervello…

Abbondanza o scarsità?

Ispirata dal mio autore preferito, Joe Vitale, in una pigra Domenica pomeriggio di Aprile mi sono trovata a riflettere sul concetto di scarsità e su quello dell’abbondanza e ho deciso di condividerlo con voi :-)

Spesso mi viene chiesto “Perchè bisogna essere avidi? Perchè avere 2-3 case o 2 macchine? Non si potrebbe vivere bene con una sola macchina o con una sola casa e dare quei soldi ai poveri?”

Questa domanda che mi sono sentita rivolgere molte volte è stata più volte per me fonte di ispirazione perchè denota in chi la pone una mentalità del tipo “aut aut”, “o compri una bella macchina, o dai i soldi ai poveri”. Perchè non fare entrambe le cose?

Pensare che una cosa escluda l’altra vuol dire pensare secondo il paradigma della scarsità, adottare il paradigma dell’abbondanza invvece vuol dire pensare che sia possibile comprare una o più case, una o più automobili e allo stesso tempo riuscire a fare beneficenza, a fare donazioni ai poveri etc…

Ma la maggior parte delle persone non riesce a vedere entrambe le possibilità. Non ci riescono perchè sono intrappolate nei loro schemi mentali,a l punto da non riuscire a vedere nemmeno quegli stessi schemi mentali.

Ma è normale. Non è colpa loro. E’ colpa del modo in cui sono programmati.

C’era un tempo (più o meno fino all’adolescenza) in cui anche io ero infelice e credevo che non ci fosse spazio per tutti, non pensavo che ogni essere sulla Terra potesse vivere prospero e felice senza lottare duramente.

Ma era reale? Cos’è la realtà?

Come dice Giorgio Nardone, “Realtà inventate producono effetti concreti”, ciò che credevo nella mia mente diventava reale proprio per gli effetti che generava nel mondo concreto.

Era come indossare delle lenti deformanti che mi facevano vedere il mondo spoglio e brullo. Ma ho deciso di abbandonare quegli schemi mentali; ho deciso di tuffarmi dentro lo schema dell’abbondanza.

Cosa vuol dire adottare il paradigma dell’abbondanza?

Vuol dire riuscire a pensare che posso avere una bella macchina e riuscire a fare beneficenza.

MA c’è di più. Adottare un paradigma vuol dire che tutte le cose che osserveremo saranno filtrate alla luce di *quelle* lenti deformanti.

Se vedi scarsità è perchè le tue lenti deformanti ti lasciano vedere solo scarsità, raccoglierai prove in questa direzione e ti raffornzerai in questa convinzione.

Succede lo stesso con l’abbondanza.

Inizia a credere nell’abbondanza e rapidamente inizierai a notare una serie di cose che ti condurranno sempre di più a credere che l’abbondanza esiste.

Quindi, cosa è vero? Quale delle due visioni, quella che vede abbondanza o quella ch vede scarsità?

Sono vere entrambe.

Sei tu a costruire la realtà in cui a credi a partire dalle convinzioni che hai in mente.

E tu che realtà preferisci? Io preferisco quella dell’abbondanza :-)

Sto meglio ora rispetto a prima, ma per abbracciare il paradigma dell’abbondanza non basta un giorno o una settimana. A me sono voluti anni di letture, di studio, di lavoro su me stessa.

Fino a quando non ho avuto una fonte di ispirazione non ci sono riuscita. E’ per questo motivo che ho deciso di iniziare a scrivere su questo blog,  per fare in modo che altre persone possano trarre giovamento dalla mia esperienza e impiegare meno tempo di quanto ne abbia impiegato io.

Inizia a leggere, meditare, approfondire queste tematiche.

C’è un modo nuovo di vedere le cose che aspetta.

Vallo a vedere.

Un sorriso :-)

Floriana

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes